Marco Postacchini

Si diploma in Sassofono presso il Conservatorio di Fermo e presso il Conservatorio di Pesaro in Strumentazione per Banda, Composizione e Jazz (percorso di composizione, arrangiamento e direzione d’orchestra Jazz). Nel 2011 si perfeziona con Hal Crook, docente presso il Berklee College of Music.

Svolge regolare attività concertistica con diverse formazioni tra le quali: Marco Postacchini octet- MP’s Jazzy Bunch (di cui è leader e compositore delle musiche), Machine Head quartet, Blackbird sextet, Vertex quintet, la Colours Jazz Orchestra, la Riccione Jazz Orchestra. Ha suonato con: Rita Marcotulli, Maurizio Giammarco, Rosario Giuliani, Flavio Boltro, Massimo Nunzi, Javier Girotto, Fabrizio Bosso, Marco Tamburini, John Taylor, Kenny Wheeler, Bob Mintzer, Peter Erskine, Ayn Inserto, Bob Brookmeyer, Maria Schneider, Scott Robinson, Mike Stern, Fabio Concato, Antonella Ruggiero e Paolo Belli.

Ha al suo attivo numerose collaborazioni discografiche come side-man e due album a suo nome, entrambi registrati dal Marco Postacchini Octet: “Lazy Saturday” (2010) e “Do you agree?” (2013 – con ospite Fabrizio Bosso). Ha partecipato a diverse produzioni Rai suonando nel programma televisivo “Ballando con le stelle” (II-III-IV-V-VII-VIII-IX-X edizione) come componente della Paolo Belli Big Band.