Maratona Bach 332

La Maratona Bach torna a Senigallia, a due anni dal grande successo dell’edizione 2015: un evento nato per celebrare non solo l’arte di un compositore immortale, ma quella di un’intera epoca.
24 ore (quasi) di musica in cui professionisti, maestri di chiara fama si alternano a studenti e amatori di tutte le età alla scoperta della musica barocca e non solo.

Protagonista la musica di Bach, Händel e Scarlatti

Organizzato da Marche Music College, Consorzio di Scuole di Musica delle Marche, in collaborazione con la Scuola di Musica Bettino Padovano, l’evento vedrà protagoniste anche le opere di Georg Friedrich Händel e Domenico Scarlatti, che con Bach condividono, e sembra incredibile a dirsi, anno di nascita .
Queste composizioni, che ormai sono patrimonio dell’interà umanità e appartengono alla cultura di molti popoli e che tutti, anche i meno esperti, abbiamo avuto prima o poi modo di ascoltare si adattano costantemente al tempo che viviamo e sono per questo eterne.
I vari concerti di susseguiranno dall’alba del 16 luglio fino a notte fonda, nei luoghi più caratteristici di Senigallia.
Ci saranno inoltre appuntamenti dedicati ai più piccoli e chicche gastronomiche che renderanno i concerti ancora più gustosi.

Come iscriversi alla Maratona Bach

L’iscrizione alla Maratona avviene tramite mail a info@scuolamusicapadovano.it che invierà il modulo di iscrizione. La scadenza per l’iscrizione è il 10 luglio 2017. L’iscrizione è gratuita per chi frequente i seminari estivi di Marche Music Collage e per chi è iscritto ad una delle Scuole del Consorzio

Per gli esterni, invece, ci sarà da versare una quota non rimborsabile di 10€ comprensiva di Kit della Maratona: assicurazione, maglietta e pergamena in ricordo dell’evento. Al momento dell’evento indicare se possibile una fascia oraria di preferenza.

 

SEMINARI BACH 332 – FLAUTO A TRECASTELLI

Il Marche Music College organizza i SEMINARI ESTIVI BACH 332, direttamente collegati alla “Maratona Bach” evento che si svolgerà a Senigallia il 16 luglio 2017. I seminari coinvolgeranno i Comuni di Trecastelli, Corinaldo e Senigallia.

I seminari estivi vedranno protagonisti una serie di strumenti come pianoforte, archi e flauto: e proprio a questo strumento è dedicata la Masterclass con il flautista Albino Mattei, coadiuvato dal pianista accompagnatore Claudio Marchetti.

La didattica dei corsi di Flauto

Flauto con il Maestro Albino Mattei.

Requisiti per l’ammissione:
Il corso di flauto, che  si svolgerà a Senigallia dal 13 al 15 luglio, è aperto agli studenti di musica, senza limiti di età,  che intendono approfondire lo studio dei brani che vorranno presentare (riportare programma nel modulo d’iscrizione).
Il seminario prevede un limite massimo di 10 alunni effettivi.
Gli allievi dovranno disporre di tutte le parti dei brani inseriti nel modulo di iscrizione e di una copia per i docenti.

Modalità di partecipazione:
I corsisti iscritti  frequenteranno lezioni nella mattinata e pomeriggio.

Modalità di iscrizione:
Il modulo di iscrizione e la ricevuta dell’effettuato bonifico dovranno essere inviati per mail ad iscrizioni@marchemusicollege.com entro il 30 giugno 2017
IMPORTANTE: nella causale del bonifico INDICARE IL NOME DELL’ALLIEVO ISCRITTO

MODULO DI ISCRIZIONE > Bach332.seminari_mattei (1)

Quota di frequenza dei seminari:
La quota di frequenza dovrà essere versata dagli allievi al momento dell’iscrizione tramite bonifico all’iban di Marche Music College IT 36 D 08519 21300 000130101272 

Corso principale di strumento:
Flauto con Albino Mattei alunno effettivo : € 150
Quota di partecipazione per uditori € 50

L’organizzazione si riserva di non attivare i seminari qualora non si raggiunga un numero minimo di alunni. (Solo in questo caso la quota di iscrizione verrà rimborsata)

EVENTO FINALE:
Il 16 luglio il seminario finirà con la partecipazione a BACH332,una maratona musicale ideata per i 332 anni del grande compositore. Si suonerà musica dalle luci dell’alba fino a tarda notte.
I partecipanti del seminario avranno uno spazio proprio per esibire i brani migliori selezionati durante le lezioni dai docenti.

 

Musica in campagna

Da Giugno ad Agosto, una serie di concerti al tramonto nella campagna di Ripe

Solea albergo di campagna è orgoglioso di presentare la rassegna “Musica in campagna”, in collaborazione con la scuola di musica Bettino Padovano di Senigallia

In programma sei appuntamenti da Giugno ad Agosto: sei concerti di musica classica, jazz e worldmusic che si terranno alle ore 19:30 nel suggestivo anfiteatro

 

Postacchini-Gallo Duo

Giovedì 8 Giugno, ore 19:30

Marco Postacchini, sax

Filippo Gallo, chitarra

Ognuno di loro vanta collaborazioni artistiche con i più grandi jazzisti italiani e internazionali, entrambi con progettualità artistiche in veste di leader. Propongono un repertorio che spazia tra i più famosi standards jazz, in un percorso dove l’improvvisazione di ogni solista diventa un racconto musicale.

 

Trio da camera

Giovedì 22 Giugno, ore 19:30

Chiara Moschini, soprano

Annalisa Trizio, violino

Ilenia Stella, piano

Musica dalla sensibilità raffinata che lega la tradizione del bel canto italiana nella forma dell’aria e della cantata a eccellenti maestri di tutta Europa. In programma musiche di Puccini, Verdi, Tosti con Massenet, Gonoud e Bach.

 

Cello solo

Giovedì 6 Luglio, ore 19:30

Alessandro De Felice, violoncello

Suggestivo concerto incentrato sulle prime tre suite per violoncello solo del grande compositore J.S.Bach, che esaltano accanto all’inventiva contrappuntistica, la grande liricità dello strumento.

 

Samuele Garofoli Trio

Giovedì 20 Luglio, ore 19:30

Samuele Garofoli ,tromba e flicorno

Stefano Coppari, chitarra

Lorenzo Scipioni, contrabbasso

Un jazz raffinato e sensibile. Da Jobim a Henry Mancini, un repertorio costruito seguendo un filo sottile che lega ricordi ed emozioni. Il lirismo della tromba di Samuele Garofoli s’incontra con la ricchezza armonica della chitarra di Stefano Coppari e la profondità del contrabbasso di Lorenzo Scipioni.

 

Ribeiro –Rotatori Duo

Giovedì 3 Agosto, ore 19:30

Guilherme Ribeiro, fisarmonica

Giacomo Rotatori, fisarmonica

La fisarmonica, dal Brasile all’Europa, un viaggio attraverso gli stili musicali, con brani tratti dal repertorio jazzistico ma anche da quello popolare di culture diverse. Dal tango, allo swing, dal valzer al samba jazz, il gruppo mantiene nella varietà una perfetta unità di stile che lo colloca indubbiamente nel mondo del jazz, ma di ciò, date le tante e continue contaminazioni, il pubblico si dimentica.

Nel segno di Orfeo

Giovedì 24 Agosto, ore 19:30

Lucia Galli, arpa

Federica Torbidoni, flauto

Ljós Duo nasce da un incontro professionale e artistico casuale e prende forma dalla quotidiana ricerca del vivere esperienze umane profonde e semplici come la gioia del suonare insieme. Le musiche proposte, di pregevole e fruibile ascolto, accompagnano lo spettatore in un viaggio nel tempo che abbraccia diverse epoche, con un variegato repertorio originale denso di fascino e colore.

 

Ingresso libero fino ad esurimento posti.

E’ necessaria la prenotazione al numero di telefono (+39) 071 79 58 455

SEMINARI BACH 332 – PIANOFORTE A SENIGALLIA

Il nostro consorzio di Scuole di Musica organizza i SEMINARI ESTIVI BACH 332, direttamente collegati alla “Maratona Bach” evento che si svolgerà a Senigallia il 16 luglio 2017.
Il seminario vuole essere un luogo d’incontro tra giovani musicisti per sperimentare insieme lo studio della musica classica approfondendo varie abilità, sia come solisti che in gruppi di musica d’insieme. Si tratta della seconda edizione, sia per i seminari che per la Maratona, che fa seguito al grande successo del 2015. I seminari estivi si svolgeranno su un doppio percorso, a quelli legati al pianoforte infatti si affiancheranno anche appuntamenti con la musica d’insieme per archi e fiati. Comune denominatore di tutti gli eventi è il concetto stesso di seminario che vuole essere inoltre uno spazio utile a sviluppare la consapevolezza della costanza e della concentrazione verso lo studio, la memoria e la tecnica propria di ogni strumento musicale.

La didattica dei corsi di pianoforte:

Pianoforte e pianoforte a 4 mani: M°Ratko Delorko

Requisiti per l’ammissione:
Il corso di pianoforte, che  si svolgerà a Senigallia dal 13 al 15 luglio, è aperto agli studenti di musica, senza limiti di età,  che intendono approfondire lo studio dei brani che vorrano presentare (riportare programma nel modulo d’iscrizione).
Il seminario prevede un limite massimo di 10 alunni effettivi, in caso di soprannumero il maestro si riserverà di fare un’audizione all’inizio del corso.
Gli allievi dovranno disporre di tutte le parti dei brani inseriti nel modulo di iscrizione e di una copia per i docenti.

Modalità di partecipazione:
I corsisti iscritti  frequenteranno lezioni individuali (o di pianoforte a 4 mani) nella mattinata e pomeriggio.
A disposizione degli studenti ci saranno dei pianoforti per lo studio durante tutte le giornate.

Modalità di iscrizione:
Il modulo di iscrizione e la ricevuta dell’effettuato bonifico dovranno essere inviati per mail ad iscrizioni@marchemusicollege.com entro il 30 giugno 2017
IMPORTANTE: nella causale del bonifico INDICARE IL NOME DELL’ALLIEVO ISCRITTO

MODULO DI ISCRIZIONE > Bach332.seminari

Quota di frequenza dei seminari:
La quota di frequenza dovrà essere versata dagli allievi al momento dell’iscrizione tramite bonifico all’iban di Marche Music College IT 36 D 08519 21300 000130101272 

Corso principale di strumento:
Pianoforte con Ratko Delorko alunno effettivo : € 150
Quota di partecipazione per uditori € 50

L’organizzazione si riserva di non attivare i seminari qualora non si raggiunga un numero minimo di alunni. (Solo in questo caso la quota di iscrizione verrà rimborsata)

EVENTO FINALE:
Il 16 luglio il seminario finirà con la partecipazione a BACH332,una maratona musicale ideata per i 332 anni del grande compositore. Si suonerà musica dalle luci dell’alba fino a tarda notte.
I partecipanti del seminario avranno uno spazio proprio per esibire i brani migliori selezionati durante le lezioni dai docenti.

Ospitalità per convenzione:
Hotel “Le Querce” Tel. 071 7920205
Sconto del 10% sui prezzi di stagione

UN MERELLIPEDIBUS e UN PREMIO DI POESIA PER I RAGAZZI DI PIEVE TORINA

UN MERELLIPEDIBUS e UN PREMIO DI POESIA PER I RAGAZZI DI PIEVE TORINA

Sarà consegnato Sabato 27 Maggio 2017 alle ore 10.30, presso la scuola provvisoria di Pieve Torina, in via G. Marconi, il Merellipedibus ideato da Patrizio Merelli e Michele Erbucci e donato da Risparmio Virtuoso, il progetto guidato dall’imprenditore Andrea Garbini di Castelplanio. Si tratta di una forma di trasporto scolastico alternativo, divertente ed ecologico pensato per gli alunni delle scuole come fosse un singolare scuolabus snodabile, con cui i bambini si spostano a piedi, al coperto da intemperie e sotto la guida degli adulti. Alla consegna ufficiale interverrà il Sindaco di Pieve Torina Alessandro Gentilucci alla presenza delle autorità scolastiche, dell’imprenditore Andrea Garbini nonché di Giuliano De Minicis e Tonino Dominici in rappresentanza dei promotori del progetto ‘Succisa Virescit- Una scuola per i ragazzi di Pieve Torina’.

Nell’occasione si svolgerà la premiazione degli alunni della Scuola di Pieve Torina vincitori del Concorso biennale di poesia ‘Versi per la Pace’ alla presenza dei rappresentanti dalla Società Operaia di Recanati che ha organizzato il premio intitolato a ‘Egidio Buccetti’, riservato alle scuole primarie e secondarie di primo grado della Provincia di Macerata.

Saranno inoltre presenti alcuni docenti del ‘Marche Music College’, tra cui il presidente Samuele Garofoli, che ha avviato con la scuola di Pieve Torina un progetto di educazione musicale che proseguirà fino a tutto l’anno scolastico 2017/2018. Una troupe composta dai ragazzi della classe di videomaking della stessa scuola senigalliese, coordinata da Alessandro Vestuto e Stefania Piantanelli, provvederà a documentare l’evento.

All’evento presenzierà anche il Dott. Ippolito Lamedica, urbanista e autore di libri e saggi sulla mobilità sostenibile e sulla Città Dei Bambini e collaboratore dell’ Unicef da oltre vent’anni.
La cerimonia sarà allietata dall’esibizione del ‘Coro del 62 e Dintorni’ di Senigallia. La mattinata si chiuderà con una festa in onore di tutti i bambini di Pieve Torina.

Giovanni Bacalov dà il via al corso di alta formazione per compositori di colonne sonore

E’ partito sabato scorso con la prima lezione, tenuta da Giovanni Bacalov, il corso di alta formazione per compositori di colonne sonore, all’interno del progetto Music For Screen.

Il corso formerà professionisti in grado di realizzare colonne sonore per cinema, fiction, documentari, pubblicità e cartoni animati, e contribuirà alla realizzazione dell’ambizioso progetto Music For Screen, che vuole mettere in connessione il mondo della musica e quello delle immagini, tramite eventi, momenti formativi e collaborazioni, in linea con tutta l’offerta formativa di Marche Music College.

Giovanni Bacalov, che ha lavorato per le colonne sonore di film come “Il Postino”, “Caravaggio”, “La Tregua”, ha condotto il gruppo dei partecipanti in una riflessione sul potere della musica nel cinema, che da semplici spettatori si tende spesso a sottovalutare.

Quando si scrive la musica per un film, ha sottolineato Bacalov, si possiede una forza enorme, ed a volte il potere addirittura di stimolare gli autori e i registi stessi.

Il corso, che terminerà il prossimo anno, legherà la teoria all’esperienza pratica, e fornirà anche occasione di incontro confronto con i registi docenti del corso di videomaking e riprese video, a conferma della trasversalità e la contaminazione tra i linguaggi che vuole avere il nostro progetto Music for Screen.

“La musica è una pratica artistica della vibrazione, un linguaggio. Scrivere musica per un film è aggiungere un linguaggio a un altro linguaggio, in modo che interagiscano”
Giovanni Bacalov

Marche Music College & Cineconcerto Festival

La scorsa settimana c’eravamo anche noi a Montecarotto per la realizzazione del video promo della prossima edizione di Cineconcerto, il festival nato per esaltare l’inestricabile legame tra cinema e musica, in linea con lo spirito che guida il nostro progetto Music For Screen.

Marche Music College ha messo a disposizione le nuove attrezzature acquistate per i corsi appena partiti, ed era presente con i partecipanti del corso professionale di video making, che hanno girato dei pezzi per realizzare il video del backstage, sotto la guida esperta di Filippo Biagianti, uno dei docenti della scuola.

Il corso fa parte del progetto Music for Screen nato per offrire un’ampia gamma di corsi professionalizzanti nel settore della produzione multimediale, con una grande componente di pratica sul campo e la messa a disposizione di tecnologie e strumentazioni d’avanguardia.

Filippo ha guidato i ragazzi nel realizzare alcune interviste che arricchiranno il backstage, a una delle ragazze dell’associazione che promuove il festival, 13 gradi est, e all’ospite speciale della serata, il direttore di fotografia e ripresa del video promo, Nick Wheeler, che ha lavorato con personaggi del calibro di Rihanna, Madonna, Roger Waters.

Presto pubblicheremo il risultato del lavoro, dopo la fase di montaggio che vedrà i ragazzi impegnati nelle prossime lezioni del corso!

Jimmy Owens masterclass e concerto: il grande jazz a Falconara

Martedì 21 marzo Falconara ospiterà uno dei più grandi nomi del Jazz internazionale: parliamo di Jimmy Owens, che sarà presente con una masterclass e un concerto, organizzati dall’Associazione musicale Artemusica, da Marche Music College e da Ancona Jazz, con il patrocinio del Comune di Falconara, e che si svolgeranno presso l’Auditorium F. Marini di Falconara.

Il trombettista jazz Jimmy Owens, che si è esibito con artisti come Max Roach, Duke Ellington, Charles Mingus, Kenny Barron, è un artista innovativo e altamente qualificato il cui eclettismo incorpora ogni aspetto della musica jazz. A seguire si svolgerà un concerto aperto al pubblico, dove Owens si esibirà insieme a Chicco Capiozzo, Mecco Guidi e Daniele Santimone.

La masterclass si svolgerà dalle 16.30 alle 21.30, mentre il concerto sarà a seguire alle ore 21.30.

E questo è solo il primo di una serie di eventi imperdibili che si svolgeranno nella cittadina anconetana: vi anticipiamo solo che il 13 maggio ci sarà la masterclass e il concerto di Diana Torto.

Le masterclass hanno un costo di 35 euro e il concerto aperto al pubblico ha un costo di 12 euro.

Per iscrizioni, info e contatti: Associazione musicale Artemusica cell. 347 3046732 – 3356630011 – 3470581078 – ass.musicale@libero.it giobaleani@gmail.com.

“Donne e Guerra”: mostra fotografica di Giorgio Pegoli

Il Museo Nori De’ Nobili di Trecastelli inaugura, sabato 11 marzo alle ore 18.00, in occasione del mese in cui si celebra la Giornata Internazionale della donna, la mostra fotografica di Giorgio Pegoli “Donne e Guerra”.
L’evento è il nuovo progetto che il museo “tutto al femminile” presenta nelle stanze del Centro Studi sulla Donna nelle Arti Visive Contemporanee.

Saranno presentati all’attenzione del pubblico oltre trenta scatti, in bianco e nero, del celebre fotoreporter di origine marchigiana. Nella mostra si parla di emozioni e verità, in cui il valore della donna è ricercato e sottolineato in modo universale. Giorgio Pegoli ha iniziato i primi reportage dalla metà degli anni settanta e molto spesso, nella sua lunga carriera di fotoreporter, ha rischiato la vita per documentare il dramma della guerra, con oltre cinquanta viaggi, in ogni parte del mondo.

La mostra è promossa dal Museo Nori De’ Nobili e dal Comune di Trecastelli e si avvale della collaborazione del Musinf di Senigallia e del patrocinio della Commissione per le Pari Opportunità tra uomo e donna della Regione Marche.

L’esposizione è a ingresso libero

Grande successo per la Masterclass “Ritmi Indiani”!

Partecipata, intensa e seguita: è stata davvero un successo la Masterclass “Ritmi Indiani” tenuta a Jesi lo scorso 18 febbraio dal musicista di origine indiana Sarathy Korwar.

Alla Masterclass  tenuta da Sarathy  hanno partecipato anche i due musicisti che il giorno prima si erano esibiti con lui, Al McSween impegnato alle tastiere e Tamar Osborn al sax baritono e al flauto.

C’è stata, come dicevamo,  una bella affluenza e l’artista indiano ha lavorato sulla concezione ritmico musicale della tradizione indiana con la quale però è in grado di costruire musica assolutamente attuale.

L’impianto ritmico dei brani dei suoi brani  ha radici nella tradizione e lui ha spiegato con una chiarezza estrema coinvolgendo tutti i  presenti in esercizi ritmici con le mani e con la voce: nonostante la masterclass sia stata tutta in lingua inglese non è stato nemmeno necessario l’ausilio di un traduttore, tanto la lezione era pratica e chiarissima.

Un appuntamento interessante, come interessanti saranno i prossimi organizzati da Marche Music College: tenete d’occhio le nostre attività perchè da marzo ricominciano gli incontri con tantissimi eventi e Masterclass di qualità!